Halloween a Napoli, “Dolcetto o Scherzetto” nei vicoli e visita alla tomba di Dracula

Halloween a Napoli

Dal dolcetto o scherzetto nei vicoli di Napoli al mistero della «tomba del conte Dracula».

Tanti gli appuntamenti a Napoli dedicati ad Halloween, festa anglosassone che all’ombra del Vesuvio ha trovato una sua particolare declinazione con la rievocazione degli aspetti più «misteriosi» del centro antico della città.

Halloween a Napoli

Proprio su questo aspetto vuole giocare la manifestazione «Halloween a Napoli», organizzata dall’associazione culturale «Insolitaguida» che propone due tour, per bambini e per adulti.

  • Il primo si svolgerà la mattina del 31 ottobre e di domenica 1 novembre: i partecipanti verranno guidati nei vicoli della città, pronti a spaventare i passanti e ad ascoltare storie di spiriti partenopei e non solo. I piccoli partecipanti alla visita guidata sono invitati a presentarsi con maschere e travestimenti per avere «un aspetto orripilante»; prima della partenza le guide provvederanno a «peggiorare il loro aspetto» per meglio spaventare i passanti. La passeggiata, della durata di circa due ore, seguirà come filo conduttore i fantasmi napoletani e, soprattutto, verrà spiegato il significato della festa di Halloween e il rapporto con i morti tra i paesi anglosassoni e Napoli. Non può mancare il classico «dolcetto o scherzetto»: per la caccia ai dolcetti i bambini verranno accompagnati presso alcuni negozianti del centro storico. A
  • gli adulti è dedicato il tour serale «Napoli: un fantasma in ogni vicolo – speciale Halloween», il 30 e 31 ottobre e il primo novembre, con partenze ogni ora dalle 17 alle 20. Il gruppo sarà guidato dalla luce tenue di una lanterna che, secondo la tradizione, permette di cogliere meglio i rapidi movimenti di tutte le figure misteriose che popolano il centro storico di Napoli.

Nel corso del tour le guide racconteranno antiche storie di amori clandestini, omicidi misteriosi e vendette delle quali la storia di Napoli è ricca.

Halloween a Napoli

 

Una visita molto particolare è stata organizzata da Curiocity Napoli: si tratta della presunta tomba di Vlad III, famoso nel mondo come Conte Dracula, che secondo alcuni si troverebbe all’interno del chiostro minore del convento di Santa Maria la Nova.

La passeggiata esoterica proseguirà poi per vicoli e piazze del centro storico, attraverso racconti di fantasmi, diavoli e strani personaggi che hanno abitato gli antichi palazzi nel cuore della città.

Halloween a Napoli

Articolo scritto da Redazione PinkItalia

pinkitaliafooter

Eccetto dove diversamente indicato, tutti i contenuti di PINKITALIA  sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. Ulteriori permessi possono essere richiesti contattando  redazionepinkitalia@gmail.com

Pinkitalia.it
Trattamento dati: Paola Guerci.
La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto.
I materiali inviati non verranno restituiti.
Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite da internet o comunque da fonte liberamente accessibile e sono considerate di pubblico dominio (l. 41/633 art. 90) salvo diversa indicazione espressa. Qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, gli interessati o gli aventi diritto possono comunicare le loro osservazioni in merito alla pubblicazione delle immagini scrivendo a redazione@pinkitalia.it, che valuterà le richieste e l’opportunità di rimuovere le immagini pubblicate nel pieno rispetto delle normative vigenti.
La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte di Pinkitalia.it

Privacy Policy

Web Developer Fabio Folgori